X

Tra tutti i membri del Club 27, è sicuramente il più famoso. Nato a Seattle il 27 novembre 1942, Jimi Hendrix è il Re della chitarra, morto troppo, troppo presto, ucciso dai classici eccessi da rock star. Se n’è andato infatti il 18 settembre 1970 a 27 anni, come Janis Joplin, Jim Morrison e tanti altri illustri colleghi. 

Esordì nel 1966 con il singolo “Hey Joe” ed entrò nella storia del rock anche grazie a celebri esibizioni live, come quella del Monterey Pop Festival nel 1967 con la chitarra data alle fiamme e quella di Woodstock nel 1969, con la celebre reinterpretazione dell’inno nazionale americano. 

Foto in apertura: Jimi Hendrix Experience, Smash Hits, copertina disco

No more articles