X

Best of Bon Jovi, giovedì 2 marzo alle ore 21 su VH1, canale 67 del digitale terrestre e in streaming su questo sito.

Nel giorno del suo 55esimo compleanno, VH1 dedica un’ora di video a Jon Bon Jovi: tutti i suoi più grandi successi, da “Livin’ on a Prayer” a “Always” e “Keep the Faith”.

Ne approfittiamo dunque per raccontarti 7 aneddoti che (forse) non sai su John Francis Bongiovi Jr, in arte Jon Bon Jovi.

 

1) La sua prima registrazione in studio è stata per una canzone natalizia: “R2-D2 We Wish You a Merry Christmas”, contenuta nell’album “Christmas in the Stars: The Star Wars Christmas Album”.

2) L’esordio in studio di Jon Bon Jovi è merito di suo cugino, Tony Bongiovi, noto tecnico del suono e produttore, famoso anche per i suoi lavori con Gloria Gaynor, Aerosmith e Ramones.

3) La madre di Jon Bon Jovi, Carol Sharkey, era una coniglietta di Playboy!

4) Il nome del gruppo sarebbe dovuto essere Johnny Electric. Ma Jon e gli altri hanno preferito seguire l’esempio di Van Halen, tenendo il cognome del leader come nome dell’intera band.

5) “New Jersey” dei Bon Jovi è stato il primo disco rock pubblicato anche in Unione Sovietica.

6) Nel 1987 Jon Bon Jovi ha prodotto l’omonimo album di Cher.

7) I Bon Jovi hanno venduto oltre 130 milioni di dischi in tutto il mondo.

“Best of Bon Jovi”, giovedì 2 marzo alle ore 21 su VH1, canale 67 del digitale terrestre e in streaming su questo sito.

 

No more articles