Una serata magica. In stato di grazia, Elisa ha incantato il pubblico del Teatro dal Verme per VH1 Storytellers, spettacolo di inaugurazione della Milano Music Week 2018

Davanti a un teatro gremito, attento e più che caloroso, Elisa ha ripercorso la propria carriera, dagli esordi in inglese – successi come “Labyrinth” e “Broken” – alle canzoni nel nuovo album “Diari aperti”: “Quelli che restano”, “Se piovesse il tuo nome”, “Promettimi”.

Tra i pezzi in scaletta chicche come la versione demo di “Ancora qui”, scelta da Quentin Tarantino per il suo film “Django”, e poi tanti aneddoti, alcuni toccanti altri divertenti. 

Non vi sveliamo nient’altro. VH1 Storytellers Elisa andrà in onda il 19 dicembre – sì, il giorno del suo compleanno! – su VH1 (canale 67 dtt), Paramount (canale 27 dtt) e Spike (canale 49 dtt). Continuate a seguirci per aggiornamenti e altre sorprese dal fronte Storytellers.

Intanto, ecco un po’ di foto di VH1 Storytellers Elisa:

Sono tanti gli appuntamenti della Milano Music Week 2018: concerti, dj-set, conferenze aperte al pubblico e workshop per addetti ai lavori.

E tra i protagonisti della settimana c’è anche Audi, che è stata presente fuori dal Teatro Dal Verme lunedì 19 novembre con la nuova Audi A1 Sportback, un’auto dallo spiccato carattere digital grazie alla strumentazione integralmente digitale, all’interfaccia Bluetooth, la radio MMI plus con il display touchscreen da 8,8 pollici e tecnologia wireless oltre all’Audi phone box e all’Audi Smartphone Interface: una dotazione che permette di portare in auto i contenuti del proprio smartphone grazie ai protocolli Apple CarPlay e Android Auto.

Ma non finisce qui: la nuova Audi A1 Sportback consente di ascoltare la musica preferita al meglio, attraverso la Hybrid Radio che, in caso di scarsa qualità della ricezione, commuta automaticamente e senza interruzioni tra il segnale terrestre (FM/DAB) e lo streaming online, oppure l’innovativo impianto audio Bang & Olufsen con effetto acustico tridimensionale.

Milano Music Week 2018
lunedì 19 – domenica 25 novembre

Foto: Francesco Prandoni

No more articles