X

David Bowie nella nuova stagione di “Twin Peaks”. Le voci si susseguono, i fan cominciano a crederci sul serio e, puntata dopo puntata, il sogno, la leggenda potrebbe diventare realtà.

Bowie aveva infatti interpretato l’agente dell’FBI Phillip Jeffries in “Fuoco cammina con me”, il prequel della serie tv firmata David Lynch.

Durante la lavorazione della nuova stagione di “Twin Peaks”, Harry Goaz – ossia l’attore che dà volto e voce al vice-sceriffo Andy Brennan – aveva raccontato in un’intervista al Dallas Morning News che Bowie era davvero atteso sul set, ma non si presentò. Forse perché aveva altri impegni sul fronte discografico, forse perché era già nella fase terminale della sua malattia.

A volte ritornano. Almeno a Twin Peaks

A volte ritornano. Almeno a Twin Peaks

David Bowie è morto il 10 gennaio 2016, ma Lynch è la macchina di “Twin Peaks” erano già in moto dal settembre 2015, quindi Bowie avrebbe potuto effettivamente partecipare alle riprese.

Nei primi episodi della nuova stagione, senza fare spoiler, ci sono effettivamente riferimenti al personaggio che interpreta, l’agente Jeffries.

E nella terza stagione compare anche un altro personaggio molto significativo della serie, la signora Ceppo interpretata da Catherine Coulson, anche lei morta, ma nel settembre 2015, molto prima rispetto a Bowie. 

Quindi sì, potrebbe esserci anche Bowie. Non ci resta che aspettare.

No more articles