X

Addio Tom Petty. Il cantante americano è stato trovato privo di sensi nella sua casa di Malibu e trasportato d’urgenza in ospedale, ma i medici non hanno potuto fare nulla per salvarlo. È morto lunedì 2 ottobre per un arresto cardiaco.

La notizia del ricovero è stata data dal sito americano TMZ e il decesso purtroppo confermato dalla CBS.

Classe 1950, Tom Petty è stata una delle più grandi voci del rock americano. Tra i suoi successi con gli Heartbreakers canzoni come “American Girl”, “Don’t Do Me Like That”, “Refugee”, “Into The Great Wide Open” e “Mary Jane’s Last Dance”.

Tom Petty aveva fondato gli Heartbreakers nel 1976 e nel 2002 sono entrati nella Rock and Roll Hall of Fame.

Oltre alla propria gloriosa carriera solista e con gli Heartbreakers, Tom Petty ha fatto anche parte del super-gruppo Traveling Wilburys con Bob Dylan, George Harrison, Jeff Lynne e Roy Orbison.

Lo stesso Bob Dylan ha dichiarato all’edizione americana della rivista Rolling Stone che la morte di Petty “è una notizia devastante. Era un grande artista, pieno di luce, un amico, non lo dimenticherò mai”.

Il suo ultimo concerto è stato lunedì scorso alla Hollywood Bowl di Los Angeles, uno show che celebrava il 40esimo anniversario degli HeartbreakersAvrebbe compiuto 67 anni il prossimo 20 ottobre.

Questa è “American Girl”, tra tutte le canzoni di Tom Petty, forse la più bella, sicuramente la nostra preferita:

Foto: Facebook Petty

No more articles