Ci sono anche Ariana Grande, Taylor Swift, Lady Gaga e i BTS nella lista delle 100 personalità più influenti del 2019 stilata dalla rivista americana Time.

In un elenco che comprende nomi come Papa Francesco, l’attore Rami Malek e il presidente americano Donald Trump, compaiono anche molti artisti pop tra cui Khalid e il rapper/attore portoricano Ozuna

E se questi ultimi due insieme ad Ariana Grande e il gruppo K-Pop BTS sono stati scelti proprio come “artists” dell’anno, Taylor Swift e Lady Gaga sono invece inserite nella Top 100 come “icons” del 2019.

Altri colleghi hanno scritto le motivazioni per cui gli artisti citati sono entrati in questa importante classifica di Time.

Halsey, per esempio, ha spiegato che per i BTS “ci vogliono sicuramente talento, fascino, altruismo e costanza per arrivare a dominare il mondo, ma è fondamentale un elemento chiave: una comunità di fan devoti che ti aiutano ad alzare l’asticella, attutire le cadute e illuminare il cielo con i loro occhi, ogni sera, nel tuo nome. Stando a questi parametri, i BTS hanno raggiunto il top”.

Celine Dion ha invece elogiato l’impegno di Lady Gaga per la comunità LGBTQ: “Una delle voci più importanti al mondo: potente, convincente, sensibile e passionale. Non ha regole, non conosce confini. Non le interessa quel che dice la critica… Va per la sua strada consapevole della sua forza interiore”.

Shawn Mendes ha invece espresso il suo parere su Taylor Swift, “viene tutto da lei, la sua fiducia nella magia e nell’amore, la sua capacità di essere il più onesta e autentica possibile. Nessuno come lei mette la testa in quel che fa senza pensarci troppo su”.

Per Troye Sivan, invece, Ariana Grande è “la persona più autentica mai incontrata in vita mia. Generosa, forte, empatia: ecco perché il mondo continua ad amarla… E il fatto che abbia pubblicato in un anno due album acclamati dalla critica è la dimostrazione che Ariana Grande infrange le regole, capendo alla perfezione come funziona la musica nel 2019”.

No more articles