X

Tommaso Paradiso è un killer, non ne sbaglia una. E il nuovo singolo dei Thegiornalisti “Riccione” sarà sì il vero tormentone dell’estate 2017, ancor più di “Pamplona”, la canzone partorita in coppia con Fabri Fibra.

Guardando il video e ascoltando le parole del pezzo ci sono venute in mente tante cose già viste e sentite, dimostrazione che Paradiso ha colpito un’altra volta nel segno. La canzone va ben oltre l’essere ruffiana, motivo per cui la canteremo tutti, e funziona da madeleine per i 30-40enni e oltre.

Nel video ci sono i gelati (product placement? Mmm…), i motorini e le bici vintage, le cabine dei bagni vedo/non vedo, i giochini alla Baywatch e…

La ragazza che esce dalla piscina ci ha ricordato tanto, passateci la libera associazione di idee, la spensieratezza della Sabrina Salerno di “Boys”, everybody, summer time love!

“Riccione”, poi, è una parola che a tanti che hanno vissuto gli anni Ottanta ricorderà gli esordi di Jovanotti all’Aquafan, il parco giochi acquatico della città romagnola. Presente l’epoca “Gimme Five”?

E quel “come se fossero te, come se fossero te, come se fossero te”, che dire?, ci ha ricordato il “quando vedo te” ripetuto tre volte da Donatella Rettore in “Kobra”, che non è un serpente, ma un tormentone che ti si avvolge addosso:

Ora, è inevitabile, continuiamo ad ascoltare e canticchiare “Riccione”, sicuramente spunteranno altre graditissime sorprese. Mare, mare, ma che voglia di arrivare… Grazie Tommaso Paradiso, grazie Thegiornalisti per il pezzo dell’estate 1987. Ooops, 2017.

No more articles