Che paura, Liam Gallagher! Quel burlone dell’ex cantante degli Oasis ha infatti fatto uno scherzone ai suoi amici Killers, salendo sul palco a sorpresa durante il concerto di questi ultimi al Lollapalooza Festival in Brasile.

Brandon Flowers e amici stavano suonando “All These Things That I’ve Done” quando all’improvviso si è presentato alle spalle del cantante dei Killers l’amicone Gallagher. Sobbalzo e… “cazzo, Liam Gallagher”.

Chiuso il pezzo, i Killers sono ripartiti con “Gas Panic” degli Oasis, naturalmente accompagnati da Liam. Gag preparata? Forse sì, forse no, considerata la reazione di Flowers.

Speriamo di vedere una scena simile anche il 21 giugno agli i-Days di Milano, dove i Killers suoneranno lo stesso giorno di Liam Gallagher (e dove, ricordiamolo, due giorni dopo suonerà anche il fratellone Noel Gallagher).

No more articles