E anche la seconda serata della 68esima edizione del Festival di Sanremo è andata. Niente vecchia che balla per il mercoledì sera, ma comunque discrete emozioni. Tante altre emozioni ogni giorno con #VH1Italians Speciale Sanremo, alle h. 10, 13.45 e 20 su VH1, canale 67 del digitale terrestre.

1) Tra gli attesissimi ospiti internazionali c’era Sting, che si è presentato in coppia con Shaggy per cantare la loro “Don’t Make Me Wait”. A parte l’esibizione in italiano di Sting (che ne ha approfittato per salutare il suo amico Nek), di questo Festival ricorderemo per i prossimi sei giorni la performance ballerina di Shaggy in mezzo al pubblico e la coordinatissima risposta degli ospiti in sala:

Poi i due sono praticamente scappati dal palco dell’Ariston, e non si è capito bene perché:

2) Martedì sera Fiorello, mercoledì sera Pippo Baudo. Alla fine, il Festival l’ha inventato lui, e non perde occasione di ricordarcelo simpaticamente, citando tutti i suoi grandi ospiti internazionali, da Madonna a una giovane Whitney Houston, Bruce Springsteen compreso. Arrivarci alla sua età così. 

3) Michelle Hunziker è al centro dell’attenzione più che altro per i cambi d’abito, grande classico sanremese. Elio delle Storie Tese si è praticamente appoggiato alla sua scollatura ipnotica e qualche telespettatore, considerata la concomitanza di “Chi l’ha visto?”, ha fatto notare una leggera somiglianza tra Michelle Hunziker e Federica Sciarelli:

4) Tra gli ospiti della serata anche Biagio Antonacci che, duetto con Claudio Baglioni e performance solista a parte, si è fatto distinguere per un appello all’utilizzo del citofono, vero e proprio elogio: “Invece che inviare messaggi, la dimostrazione del bene potrebbe anche essere uscire di sera, passeggiare per la strada, citofonare a una persona che ami e dire: Facciamo due passi insieme, perché fortunatamente esistono ancora i citofoni”.

5) Ermal Meta e Fabrizio Moro sono stati momentaneamente sospesi dal Festival di Sanremo. – AGGIORNAMENTO: Meta e Moro restano in gara al Festival – La loro canzone “Non mi avete fatto niente”, scritta insieme ad Andrea Febo, è “conforme al requisito di novità previsto dal regolamento”, ha spiegato la RAI. 

Qui sotto potete leggere la versione di Ermal Meta:

E ora la classifica della seconda serata del Festival (10 gli artisti in gara), basata sul giudizio espresso dai giornalisti della sala stampa di Sanremo.

Fascia alta
Diodato e Roy Paci – “Adesso”
Ornella Vanoni con Bungaro e Pacifico – “Imparare ad amarsi”
Ron – “Almeno pensami”

Fascia centrale
Le Vibrazioni – “Così sbagliato”
Annalisa – “Il mondo prima di te”
Decibel – “Lettera dal Duca”

Fascia bassa
Nina Zilli – “Senza appartenere”
Elio e le Storie Tese – “Arrivedorci”
Red Canzian – “Ognuno ha il suo racconto”
Renzo Rubino – “Custodire”

Questa invece la classifica Nuove Proposte (4 artisti in gara mercoledì sera, altri 4 giovedì):

Alice Caioli, “Specchi rotti”
Lorenzo Baglioni, “Il congiuntivo”
Giulia Casieri, “Come stai”
Mirkoeilcane, “Stiamo tutti bene”

#VH1Italians Speciale Sanremo, alle h. 10, 13.45 e 20 su VH1, canale 67 del digitale terrestre, canale 25 tivusat e in streaming su questo sito. 

Le foto dei 20 big partecipanti a Sanremo 2018:

 
Foto in apertura: Ermal Meta e Fabrizio Moro, Getty Images

No more articles