Tremendo, dispettoso Robbie Williams! Almeno stando ai racconti dei vicini di casa, secondo cui Robbie sarebbe arrivato a travestirsi da Robert Plant e sparare a volume altissimo tutte le band rivali dei Led Zeppelin per dare fastidio a un altro celebre vicino di casa, Jimmy Page.

La storia è vecchia, va avanti da ben cinque anni. Robbie Williams vorrebbe costruire una palestra e una piscina in una delle sue residenze londinesi, progetti che non vanno a genio all’ex chitarrista dei Led Zeppelin Jimmy Page, suo vicino di casa, convinto che l’ampliamento della magione dell’ex Take That potrebbe danneggiare la sua tenuta dell’Ottocento.

Per rispondere all’ostruzionismo di Jimmy Page, ecco le birichinate di Robbie Williams, raccontate da un altro vicino di casa e raccolte dal quotidiano inglese Telegraph: “La cosa più fastidiosa è che il signor Williams ha suonato i dischi di Black Sabbath, Pink Floyd e Deep Purple consapevole di dare fastidio al signor Jimmy Page”. E poi i travestimenti: “Il signor Robbie Williams si è vestito come l’iconico cantante dei Led Zeppelin, Robert Plant”.

L’ufficio stampa di Robbie Williams, interpellato sull’argomento, ha detto che “sono tutte storie inventate, prive di senso”. In ogni caso, dopo un paio di rifiuti, le istituzioni locali hanno concesso a Robbie Williams il permesso di procedere con i lavori.

No more articles