Nobody is normal, nessuno è normale. Con questo slogan il Primavera Sound, il festival in programma dal 30 maggio all’1 giugno 2019 a Barcellona, si dichiara uno spazio libero da ogni discriminazione e violenza di genere.

Così, al Parc del Forum, l’area che ospita il Primavera Sound, ci saranno due stand informativi dove poter denunciare eventuali aggressioni sessuali o episodi di discriminazione basata sull’orientamento sessuale.

Ma cos’è la normalità, chi è normale? Tante sono le persone al mondo quanto le normalità, al plurale. Anzi, nessuno è normale: né sul palco né tra il pubblico del Primavera.

E a un festival, dove la trasgressione è di casa, ognuno deve sentirsi libero di vivere la propria sessualità, senza timore di essere discriminato o molestato o aggredito. 

Gli organizzatori del Primavera invitano dunque il pubblico a una coesistenza pacifica e denunciare ogni episodio di discriminazione e violenza.

 

 

Tra gli artisti attesi quest’anno al Primavera Sound di Barcellona, uno degli eventi più attesi dell’estate festivaliera, ci saranno Tame Impala, Solange, Suede, Primal Scream, Rosalia e Miley Cyrus, che ha sostituito Cardi B. Ma è solo una piccola, piccolissima parte del cartellone.

Un cartellone equamente diviso: 50% del programma uomini e 50% donne. Ulteriori info sul sito ufficiale del festival

No more articles