X

Aveva 91 anni, vissuti tutti più che intensamente alla guida di Playboy. Hugh Hefner è morto mercoledì 27 settembre nella sua casa di Los Angeles e con lui se ne va un pezzo di cultura popolare del XX secolo.

Naturalmente, la rivista sexy – fondata nel 1953 – ha ospitato svariate rock star tra le sue pagine e in copertina.

Da Madonna (che nella sua carriera si è spinta ben oltre) a Mariah Carey e Azealia Banks passando per Nancy Sinatra, Grace Jones e Samantha Fox (sì, quella di Touch me, touch me…).

E un posto d’onore per la bellissima Debbie Harry dei Blondie: niente copertina per lei, ma un lavoro da cameriera/coniglietta di Playboy all’inizio della sua favolosa carriera.

Hugh, ti salutiamo così, con queste gran belle copertine:

No more articles