Le password per alcuni, molti di noi sono un tormento. Troppi account – social network, banca, inps, posta… – e troppe parole d’ordine da ricordare. Dove le conserviamo per ricordarcele? Chissà!

E allora, per farla semplice, via con password elementari, magari legate alle nostre grandi passioni musicali, i nostri artisti preferiti. Peccato non siano password sicure!

È uscito un report del National Cyber Security Center del governo inglese, ripreso dai media britannici, secondo cui tra le password più hackerate, ossia violate, ci sono nomi di band come Blink-182, Foo Fighters, Metallica (live a Milano l’8 maggio), Slipknot, Eminem e 50 Cent.

Queste password – scritte magari con i caratteri tutti minuscoli – fanno infatti parte di una Global Password Risk List, che potete leggere a questo link.

Per la cronaca, altre password estremamente vulnerabili sono nomi di super-eroi come Superman e Batman.

 

Foto in apertura: Metallica, The 5,98$ E.P – Garage Days Re-Revisited/Universal Music

No more articles