Ci sono canzoni che hanno fatto la storia della musica pop e del cinema senza vincere l’Oscar. Brani tratti da colonne sonore di film che sono stati sì candidati agli Academy Awards, ma non hanno conquistato la tanto ambita statuetta. 

Abbiamo scelto 10 canzoni che in passato sono state in nomination nella categoria Best Original Song e che hanno perso.

Domenica 4 marzo ci saranno gli Oscar 2018 (qui tutte le nomination). Ne approfittiamo per ricordarti di non perdere il nostro appuntamento quotidiano con Best of Soundtrack, ogni sera alle h. 20 su VH1, canale 67 dtt, canale 25 tivusat e in streaming su questo sito.

E ora via con 10 meravigliose canzoni senza Oscar:

1) “Ghostbusters”, Ray Parker Jr. Candidata come Best Original Song, la canzone degli Acchiappafantasmi ha perso contro “I Just Called to Say I Love You”, colonna sonora de “La signora in rosso”.

2) “Live and Let Die”, Paul McCartney and the Wings. Colonna sonora del film “Agente 007 – Vivi e lascia morire” in nomination alla cerimonia del 1974. Ma non c’è stato niente da fare contro “The Way We Were”, colonna sonora di “Come eravamo”, film di Sydney Pollack con Barbra Streisand.

3) “Eye of the Tiger”, Survivor. Sì, la canzone di “Rocky III”, candidata come Best Original Song nel 1982 e messa al tappeto da “Up Where We Belong” (cantata da Joe Cocker e Jennifer Warnes), dalla colonna sonora di “Ufficiale e gentiluomo”. 

 

4) “Again”, Janet Jackson. Candidata come miglior canzone nel 1994 (il film era “Poetic Justice”), nulla ha potuto contro la “Streets of Philadelphia” cantata da Bruce Springsteen.

5) “Can’t Stop the Feeling”, Justin Timberlake. È storia recente: canzone in nomination agli Oscar nell’edizione del 2017 (il film era “Trolls”), ha perso contro “City of Stars” tratta dalla colonna sonora di “La La Land” con Ryan Gosling (sapevate vero che Ryan e Timberlake sono amici di vecchia data?). 

 

6) “Happy”, Pharrell Williams. Dalla colonna sonora di “Cattivissimo Me 2”, ha perso contro “Let it go”, canzone del film “Frozen” interpretata da Demi Lovato, Best Original Song nel 2014. 

 

7) “Dead Man Walkin”, Bruce Springsteen. Era la colonna sonora dell’omonimo film con Susan Sarandon e Sean Penn. A differenza del successo di “Streets of Philadelphia”, il Boss è stato sconfitto da “Colors of the Wind” dal film “Pocahontas”. Era il 1994.

8) (Everything I Do) I Do It for You, Bryan Adams. In nomination come miglior canzone (era la colonna sonora del “Robin Hood” con Kevin Costner), è stata sconfitta da “Beauty and the Beast”, colonna sonora del cartone animato “La bella e la bestia”. 

9) “Blaze of Glory”, Bon Jovi. In nomination come Best Original Song agli Oscar del 1991, era la colonna sonora di “Young Guns II – La leggenda di Billy the Kid”. Niente ha potuto contro “Sooner or Later” cantata da Madonna per il film “Dick Tracy”.

 10) “The Power of Love”, Huey Lewis and the News. Canzone scritta per la colonna sonora di “Ritorno al futuro”, si è fatta soffiare l’Oscar da “Say You, Say Me” di Lionel Richie, dal film “White Nights”/”Il sole a mezzanotte”. Era il 1986.

Qui invece 10 canzoni che hanno vinto l’Oscar, interpretate tra gli altri da Elton John e Céline Dion.

Tra i protagonisti degli Academy Awards quest’anno, il regista italiano Luca Guadagnino con il film “Chiamami col tuo nome”. Qui 6 videoclip girati da Guadagnino

Best of Soundtrack, ogni sera alle h. 20 su VH1, canale 67 dtt, canale 25 tivusat e in streaming su questo sito.

Foto in apertura: Getty Images

No more articles