X

Snoop Dogg spara a Donald Trump, per finta. Nel video di “BADBADNOTGOOD”, infatti, il rapper punta una pistola verso il Presidente degli Stati Uniti e, per questo motivo, secondo alcuni potrebbe essere frainteso. L’arma ovviamente è finta e, nel momento in cui Snoop preme il grilletto, esce la bandierina con la scritta “Bang”. Il video è popolato da una serie di clown.

Il senatore della Florida Marco Rubio aveva espresso forti dubbi riguardo il video di Snoop Dogg: “Se lo vedesse la persona sbagliata, potrebbe farsi un’idea sbagliata e questo potrebbe trasformarsi in un problema serio. Snoop avrebbe dovuto lasciare perdere”. Ed era intervenuto anche un avvocato di Trump: “È una vergogna. Snoop deve delle scuse al Presidente”. Arriveranno mai? Dubitiamo fortemente.

Quel che invece è arrivato è il commento del diretto interessato, ossia il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, che ha detto la sua con un tweet. Cosa sarebbe successo se Snoop avesse puntato la pistola e sparato contro il presidente Obama?