X

Per noi, ogni giorno è la Festa della Musica. Ma oggi, 21 giugno, è ufficialmente il World Music Day, che combacia con il solstizio d’estate.

Ma come e quando è nata questa festa? L’idea è stata partorita nel 1981 dal Ministro della Cultura francese Jack Lang insieme al compositore e critico musicale Maurice Fleuret, all’epoca Direttore della musica e danza al Ministero.

Da uno studio sulle abitudini dei francesi, Fleuret aveva scoperto che 5 milioni di persone, un bambino su due, suonavano uno strumento musicale. E così le jeux sont faits: da qui l’intuizione di portarli tutti a suonare in strada e trascinare fuori di casa il resto della popolazione con eventi a tema musicale gratuiti.

Dunque, il 21 giugno 1982, c’è stata la prima Fête de le Musique in Francia, che poi si è diffusa nel resto del mondo, compresa l’Italia che ha cominciato a festeggiare la Festa della Musica nel 1994.

Come canta Madonna, “music makes the people come together”:

A questo link, tutte le informazioni sul #MusicDay2017 nel nostro Paese: www.festadellamusica.beniculturali.it

No more articles