Elisa, Eros Ramazzotti, Emma, Jean-Michel Jarre e Tom Walker. Sono solo alcuni dei tanti artisti protagonisti della Milano Music Week 2018 in programma da lunedì 19 a domenica 25 novembre.

Giunta alla seconda edizione, la manifestazione promossa dall’assessorato alla Cultura del Comune di Milano insieme a Siae e FIMI fotografa lo stato di salute della musica portando in città live, workshop, mostre, dj-set, conferenze aperte al pubblico e incontri per addetti ai lavori con oltre 170 appuntamenti.

La settimana della Milano Music Week 2018 sarà inaugurata proprio da VH1 Storytellers Elisa, uno spettacolo intimo durante il quale la cantante racconterà storie e aneddoti della sua vita e della sua carriera, ripercorrendo sul palco del Teatro Dal Verme il proprio repertorio dagli esordi all’ultimo album “Diari aperti”.

E davanti al Teatro Dal Verme la sera di lunedì 19 novembre sarà possibile scoprire la nuova Audi A1 Sportback, un’auto dallo spiccato carattere digital grazie alla strumentazione integralmente digitale, all’interfaccia Bluetooth, la radio MMI plus con il display touchscreen da 8,8 pollici e tecnologia wireless oltre all’Audi phone box e all’Audi Smartphone Interface: una dotazione che permette di portare in auto i contenuti del proprio smartphone grazie ai protocolli Apple CarPlay e Android Auto.

Ma non finisce qui: la nuova Audi A1 Sportback consente di ascoltare la musica preferita al meglio, attraverso la Hybrid Radio che, in caso di scarsa qualità della ricezione, commuta automaticamente e senza interruzioni tra il segnale terrestre (FM/DAB) e lo streaming online, oppure l’innovativo impianto audio Bang & Olufsen con effetto acustico tridimensionale.

Durante la Milano Music Week, l’Audi A1 Sportback sarà esposta inoltre in Piazza Gae Aulenti e in Largo La Foppa dal 19 al 25 novembre e in Piazzale Cantore dal 20 al 25/11.

Tenete d’occhio tutto il programma della Milano Music Week 2018 perché gli appuntamenti per gli appassionati della musica sono veramente tanti. Oltre agli eventi ospitati dal centro nevralgico dell’evento, il Linecheck Music Meeting and Festival allo spazio Base in zona Tortona dove si discuterà del rapporto tra musica, marketing, innovazione digitale e parità tra i sessi, ci sono i concerti: da Motta con l’esclusivo spettacolo insieme ai Les Filles des Illighadad ai live del francese MHD (prima volta in Italia mercoledì 21 ai Magazzini Generali) e Peter Murphy dei Bauhaus (22/11 al Fabrique).

E poi ci sono gli incontri speciali con gli artisti: dal faccia a faccia tra Marracash e il sindaco di Milano Beppe Sala (mercoledì 22/11, Santeria Social Club) alle chiacchierate con Emma Marrone, Boosta dei Subsonica, lo storico produttore Trevor Horn e Ghemon, solo per citarne alcuni.

Buona settimana della musica!

Milano Music Week
19-25 novembre 2018

No more articles