La pioggia battente non spegne il sacro fuoco del metal e il cuore dei fan brucia per James Hetfield, Kirk Hammet, Lars Ulrich e Robert Trujillo. Nonostante le condizioni climatiche avverse e un’acustica a tratti discutibile, i Metallica hanno infiammato l’Ippodromo di Milano, sold out.

Anticipati dai live di Bokassa e Ghost, presentati al pubblico dalle note dell’Estasi dell’Oro del nostro Ennio Morricone, i Metallica sono saliti sul palco per oltre due ore di show, passando dalle canzoni del più recente “Hardwired… to Self-Destruct” a grandi classici del loro quasi quarantennale repertorio.

Metallica - Ippodromo Milano, 8 maggio 2019

E se James, Kirk, Lars e Robert hanno una gran voglia di suonare i pezzi “nuovi” – “Hardwired”, “Moth Into Flame”, “Halo On Fire”i fan esplodo e talvolta si commuovono sulle galoppate dei bei tempi che per fortuna non sono ancora andati: “Ride the Lightning”, “Sad But True” e “The Unforgiven”, attesa in religioso silenzio.


 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Check out photos from last night’s wet gig in Milan! ・・・ 📸Brett Murray & Jeff Yeager ・・・ #MetInMilan #WorldWired

Un post condiviso da Metallica (@metallica) in data:

Divertente il siparietto dedicato alla musica italiana, ormai un appuntamento fisso dei concerti dei Metallica: dopo “C’è chi dice no” di Vasco Rossi e “Caruso” di Lucio Dalla suonate in passato, a Milano Kirk Hammet e Robert Trujillo si sono cimentati con “El Diablo” dei Litfiba (“thanx ragazzacci”, la risposta di Piero Pelù su Facebook).

Ruvidi e ruspanti, i Metallica hanno poi tirato fuori la parte più significativa della loro storia: “Master of Puppets”, “For Whom the Bell Tolls” (delirio dei presenti), “Creeping Death” e “Seek & Destroy”, sparate sotto l’acqua, una dietro l’altra.


 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Milan setlist! #MetInMilan #MetInMilano #Metallica #WorldWired

Un post condiviso da Metallica (@metallica) in data:

Pioggia che ha fatto scivolare il chitarrista Kirk Hammet: “Sembrava di stare sotto la doccia”, ha scritto su Twitter postando un video della sua caduta.

Tra le decine di migliaia di fan (47.427 spettatori paganti), molti negli -anta provenienti anche dall’estero e tanti papà e mamme con figli nei passeggini e sulle spalle. Attenzione, sta arrivando una nuova generazione di metallari: la famiglia dei Metallica non smetterà mai di crescere.

Foto in apertura: ufficio stampa Live Nation

No more articles