“hope is a dangerous thing for a woman like me… but i have it”. Si chiama proprio così – con le lettere tutte minuscole – il nuovo singolo di Lana Del Rey, pubblicato nella notte tra martedì 8 e mercoledì 9 gennaio.

La canzone è un altro assaggio del prossimo disco di Lana Del Rey, “Norman Fucking Rockwell”, ma non c’è ancora una data ufficiale di uscita dell’album.

Nel testo di “hope is a dangerous thing for a woman like me… but i have it” Lana Del Rey cita la poetessa Sylvia Plath: “I’ve been tearing around in my fucking nightgown. 24/7 Sylvia Plath, writing in blood on the walls”.

Prima di “hope is a dangerous thing for a woman like me… but i have it”, erano usciti anche altri tre singoli: “Mariners Apartment Complex”, “Venice Bitch” e “How To Disappear”.

Per chi ha poca confidenza con l’inglese, il titolo significa “La speranza è una cosa pericolosa per una donna come me, ma ne ho”. E noi abbiamo la speranza di ascoltare quanto prima il suo nuovo album, che sarà sicuramente una meraviglia. 

No more articles