“Norman Fucking Rockwell”. È questo il titolo del nuovo album di Lana Del Rey, annunciato per il 2019. Norman Rockwell – morto nel 1978 – è stato un illustratore americano, famoso soprattutto per le copertine disegnate per la rivista The Saturday Evening Post nel corso di quasi mezzo secolo (scene di vita ordinaria, simboli della quotidianità americana).

E Lana Del Rey ha anche pubblicato il video del nuovo singolo, “Venice Bitch”, solite piacevoli atmosfere retrò per quasi 10 minuti di canzone.

“Venice Bitch” è il secondo pezzo tratto dal prossimo album di Lana; il primo è stato “Mariners Apartment Complex”.

Per quanto riguarda il titolo dell’album e quel rafforzativo “fucking”, Lana Del Rey ha raccontato che è “legato a questo tipo che è un artista geniale, sa di esserlo e non perde occasione di ricordartelo. Mi capita di lavorare con gente del genere, ma hanno anche i loro meriti, sono davvero bravi”. 

Riguardo i 10 minuti di “Venice Bitch”, Lana ha spiegato a Zane Lowe’s Beats 1 che “considerata la fine dell’estate, ci sta che un po’ di gente voglia guidare in giro per una decina di minuti perdendosi con una chitarra elettrica”.

E a proposito della sua passione per le parole, Lana Del Rey ha raccontato anche di essere alle prese con un libro di poesie: “Ho già scritto 13 poemi”. Aspettiamoci grandi cose.

No more articles