X

Un incontro tra vecchi amici. Kanye West è infatti andato a trovare Donald Trump, facendogli una visita a sorpresa nella sua Trump Tower a New York.

West e Trump hanno discusso per circa un quarto d’ora, prima di scendere nella hall del grattacielo per posare davanti ai fotografi.

Ma di cosa avranno parlato il rapper e il prossimo inquilino della Casa Bianca? “Della vita”, ha risposto Trump ai giornalisti presenti, specificando che lui e West sono “amici da tanto tempo”.  

Kayne West invece ha inizialmente tagliato corto, dicendo di essere passato da Donald Trump solo per una foto ricordo insieme al futuro presidente degli Stati Uniti. Ma poi, con una serie di tweet, è tornato sui temi toccati nel faccia a faccia.

E in un successivo tweet, Kanye West ha apparentemente rilanciato con un semplice hashtag la propria candidatura alla presidenza degli Stati Uniti, posticipandola di quattro anni.

In un discorso del 2015 Kanye West aveva infatti già annunciato l’intenzione di candidarsi alla Casa Bianca per le elezioni del 2020, mentre in uno dei suoi ultimi concerti del 2016 aveva dichiarato il suo sostegno a Donald Trump. Pochi giorni dopo l’annuncio dell’endorsement, West è stato ricoverato per esaurimento.

Ma cosa ne pensa Trump del suo prossimo, eventuale successore? Parlando con i giornalisti dopo l’incontro alla Trump Tower, Donald Trump ha definito Kanye West “un buon uomo”.

No more articles