X

Diamo i numeri! Visto che Justin Bieber suona all’I-Days Festival domenica 18 giugno 2017, proviamo a passare in rassegna la sua mirabolante carriera snocciolando un po’ di cifre, spiegando così perché è una delle più grandi pop-star del XXI secolo.

1-3-1994. La sua data di nascita, ha 23 anni.

6. Il numero di album entrati dritti al numero uno in classifica.

4. Il numero di album in studio (“My World 2.0”, “Under the Mistletoe”, “Believe”, “Purpose”).

32. Il numero di singoli (senza contare i features, tipo “2U” con David Guetta o “Despacito” con Luis Fonsi).

10 miliardi. E oltre, le views di tutti i suoi video su Vevo. Sì, è record!

78.622.394. I fan su Facebook.

88.700.000. I follower su Instagram. 

98.700.000. I follower su Twitter.

(Dati social-network aggiornati al 16/6/2017)

100 milioni. Le copie di dischi vendute, e aumentano. Sicuramente. 

1 Grammy

2 Brit Awards

13 Billboard Music Awards

18 MTV Europe Music Awards

14. I record nel Guinness dei primati 

57. Il numero di tatuaggi, ma forse sono di più. Chissà se si stancherà mai.

83.500.000. I dollari incassati che lo piazzano al posto numero 7 della classifica dei musicisti che hanno guadagnato di più nel 2016, chart stilata da Forbes.

40.688 dollari. Nel 2011, a tanto è stata venduta una sua ciocca di capelli, per beneficenza, su eBay.

No, il suo numero di telefono non ce l’abbiamo.

Justin Bieber in concerto. Prima di lui, sul palco, Martin Garrix e Bastille.
Domenica 18 giugno 2017, I-Days Festival
Autodromo di Monza

No more articles