X

Se fosse vero, sarebbe davvero il colpo del secolo: Jovanotti avrebbe scelto Rick Rubin come produttore del suo nuovo album.

La notizia è stata lanciata sabato 29 luglio dal QN e, stando a quanto scritto, Lorenzo Cherubini e Rubin cominceranno a lavorare insieme a breve. Il diretto interessato non ha detto niente al riguardo, né confermato né smentito.

Nel frattempo, Jovanotti ha annunciato tramite la sua pagina Facebook di aver chiuso la prima fase di lavorazione all’album successore di “2015 cc” ed essere pronto per la produzione vera e propria del disco.

Non solo: Lorenzo ha anche anticipato che a febbraio 2018 riprenderà con i concerti, facendo un tour nei palazzetti. Le date dovrebbero essere annunciate però a settembre.

Certo, un disco di Jovanotti prodotto da Rick Rubin sarebbe la chiusura del cerchio. Rubin è un produttore di successo che ha lavorato con le più grandi pop star del mondo (dai Red Hot Chili Peppers ad Adele passando per Johnny Cash e gli Slayer. Ok, non solo pop-star), ma è soprattutto l’artefice dell’esplosione dei Beastie Boys (qui un bell’aneddoto su “Licensed to Ill”), forse la band preferita di Lorenzo, sicuramente una delle sue più grandi fonti di ispirazione fin dai tempi di “Jovanotti for President”.

Foto in apertura: Facebook Lorenzo

No more articles