X

Adele ha sbancato ai Grammys 2017, nonostante fosse Beyoncé l’artista con più nomination (ben nove).

La cantante inglese ha infatti vinto cinque premi: Best Record of the Year, Best Song of the Year, Best Pop Solo performance (per “Hello”), Best Album of the Year e Best Pop Vocal Album (per “25”). Inoltre, il produttore di Adele, Greg Kurstin, ha vinto il premio Producer of the Year.

Beyoncé, con il pancione, ha portato a casa solo due Awards: Best Music Video per “Formation” e Best Urban Contemporary Album per “Lemonade”.

Beyoncé Grammys 2017 Live

Beyoncé sul palco dello Staples Center di Los Angeles. Anche incinta, la Regina vuole una vita spericolata.

Adele ha comunque dichiarato tutto il suo amore per Beyoncé: “Queen Bey è il mio sogno e il mio idolo. Ti adoro e mi smuovi l’anima ogni giorno da quasi 17 anni, vorrei che tu fossi mia mamma”.

Durante la sua esibizione, Adele ha omaggiato George Michael, scomparso il 25 dicembre scorso, cantando “Fastlove”. Lacrime inevitabili.

Adele George Michael Grammys 2017

Adele sul palco dei Grammy Awards. L’omaggio a George Michael

Un altro tributo è stato quello di Bruno Mars a Prince; Mars si è presentato sul palco dello Staples Center di Los Angeles di viola vestito, imbracciando una chitarra sagomata tipica di Prince e suonando “Jungle Love”, “The Bird” e “Let’s Go Crazy”.

Bruno Mars - Grammys 2017

Bruno Mars e The Time sul palco dello Staples Center di Los Angeles. Inevitabile tributo a Prince

Tra le performance più interessanti, comunque, c’è stata sicuramente quella di una ultra-sexy Lady Gaga con i Metallica che hanno suonato insieme “Moth Into Flame”.

Lady Gaga - Metallica - Grammys 2017

Metalli-Gaga. Abito vedo non vedo per Germanotta ai Grammys 2017

Katy Perry, di bianco vestita, ha invece cantato il suo nuovo singolo “Chained to the Rhythm” chiudendo con lo slogan “We the people” alle sue spalle, ennesima dimostrazione anti-Donald Trump.

Tra gli altri premi assegnati ai Grammys 2017, ci sono Best New Artist incassato da Chance the Rapper, Best Pop Duo per i Twenty One Pilots e Best Dance/Electronic Album per Flume con “Skin”.

A conti fatti, il compianto David Bowie ha vinto più premi di Beyoncé: Best Rock Performance, Best Rock Song e Best Alternative Music Album per “Blackstar”. Appuntamento all’anno prossimo per la 60esima edizione dei Grammy Awards.