“Wild Stare”: è questa la canzone con cui i Giant Rooks stanno conquistando il pubblico italiano. Chi sono i Giant Rooks? Una band tedesca formata da cinque giovani artisti alle prese con un cantautorato pop figlio del XXI secolo, in bilico tra folk ed elettronica.

Nei giorni scorsi sono passati a trovarci negli studi di VH1 e hanno registrato per noi tre canzoni: “New Estate”, “100 Milligram About” e ovviamente il singolone “Wild Stare”.

Tre voci e una chitarra acustica: così i Giant Rooks ci hanno regalato 15 minuti in pieno stile “A proposito di Davis”, il film dei fratelli Coen che racconta la scena musicale del Greenwich Village di New York negli anni Sessanta.

Giant Rooks negli studi di VH1 - Foto Marco Danelli

I Giant Rooks sono una band composta da amici accomunati dalla profonda passione per la musica: Frederik Rabe (voce, chitarra, percussioni e sintetizzatore), Finn Schwieters (chitarra), Luca Gottner (basso), Jonathan Wischniowski (piano e sintetizzatori) e Finn Thomas (batteria). Emigrati da Hamm a  Berlino, sono influenzati tanto da Bob Dylan quanto da Kendrick Lamar.

E durante la nostra chiacchierata hanno dimostrato di conoscere anche la musica italiana, da Eros Ramazzotti a Jovanotti e Adriano Celentano.

Dopo il successo crescente di “Wild Stare”, pubblicheranno un EP a marzo, seguito da un paio di concerti in Italia in programma in primavera: 

24 maggio – Le Mura, Roma
25 maggio – Ohibò, Milano

Continuate a seguirci, nei prossimi giorni vi comunicheremo quando andrà in onda VH1 presenta Giant Rooks.

No more articles