E per questa dobbiamo dire grazie a Paolo Bonolis. Gianni Morandi non se ne fa mancare una e, dunque, eccolo abbracciato sorridente in compagnia di Marilyn Manson. “…famoso artista americano, leader del gruppo omonimo. Provocatore, controverso, anticonformista, da molti definito diavolo o anticristo. Io l’ho trovato sereno e tranquillo…”.

Questo il post pubblicato da Morandi sulla sua pagina Facebook, naturalmente la foto è un selfie:

Naturalmente, la presenza di Marilyn Manson nel programma di Bonolis ha scatenato come sempre le aspre critiche del mondo cattolico e conservatore, che ritiene Manson un cattivo esempio per i giovani, ambasciatore di messaggi demoniaci.

Dal canto suo, Morandi ha risposto tanto ai complimenti quanto ai commenti negativi, ringraziando per esempio chi lo invitava a guardare il film “Bowling a Columbine”.

Speriamo le parole e il selfie di Gianni Morandi facciano cambiare idea ai detrattori di Manson.

No more articles