X

Chissà se George Romero si è già trasformato in zombi. Il regista, autore di capolavori del genere horror come “La notte dei morti viventi” e “Zombi”, è morto il 16 luglio, aveva 77 anni.

George Romero

4 febbraio 1940 – 16 luglio 2017

Abbiamo deciso di ricordarlo con una playlist orrorifica a tema zombi, una serie di canzoni che rendono omaggio al suo lavoro al cinema o che semplicemente citano morti viventi e altre creature orrorifiche simili.

Partiamo con un pezzo facile, facile. “Zombie” dei Cranberries.

E, visto che ci siamo, un grande classico di Michael Jackson, “Thriller”:

Ora un gruppo punk rock che tanto deve a George Romero: i Misfits. Partiamo con “Astro Zombies”:

Sempre loro: Danzig e i Misfits con “Night of the Living Dead”:

Degli zombi ci si può anche innamorare. Ecco “Zombie Crush” del gruppo pop punk Groovie Ghoulies:

Anche questa è facile facile: “Zombie Dance” dei Cramps, maestri indiscussi del rock&roll orrorifico:

I nostri Lacuna Coil hanno questa bellissima canzone che si chiama “Zombie”:

Non poteva mancare il signor Ozzy Osbourne, il Principe delle Tenebre, con “Zombie Stomp”:

“I, Zombie” degli… White Zombie! (E Rob Zombie deve tanto a George Romero, sia per la sua carriera musicale che per la sua carriera da regista horror)

 
E chiudiamo con gli Zombies che, ok, precedono George Romero ma, insomma, si chiamano Zombies. Questa è “She’s Not There”.

E George Romero non è più con noi. Rimangono i suoi film, paurosamente belli.

Ciao George

Ciao George

No more articles