X

Gene Simmons dei Kiss ha avuto un’altra idea brillante, anzi, diabolica: depositare il marchio delle corna rock’n’roll.

Come racconta l’Hollywood Reporter, il bassista dei Kiss ha fatto domanda allo U.S Patent and Trademark Office, più o meno l’equivalente del nostro Ufficio marchi e brevetti.

Gene Simmons è infatti convinto di essere stato il primo a usare questo gesto/simbolo nel 1974, all’epoca dell’uscita dell’album “Hotter Than Hell”.

Kiss - Foto: Getty Images

Piccoli Kiss crescono. Foto: Getty Images

Peccato che anche John Lennon dei Beatles avesse fatto lo stesso gesto sulla copertina del singolo “Yellow Submarine”, uscito nel 1966.

Beatles - Yellow Submarine

Diabolici Beatles

E poi, certo, c’è Ronnie James Dio che avrebbe cominciato a fare il gesto delle corna non tanto per venerare il demonio o dire “I love you” (altra interpretazione delle corna fatta con le mani), ma – come racconta lui stesso nel libro “Louder Than Hell: La storia orale del metal” – per scimmiottare la nonna italiana, che faceva le corna in segno di malocchio.

Ronnie James Dio - Foto: Getty Images

Occhio, malocchio e corna al cielo per il Dio dell’hard rock. Foto: Getty Images

Comunque sia, quel vecchio diavolo di Gene Simmons non perde occasione per provare a far crescere il proprio conto in banca. Corna al cielo.

No more articles