“La fantastica signora Maisel”: è questa la serie tv che ha trionfato agli Emmy 2018, i premi più importanti della televisione americana. “The Marvelous Mrs. Maisel”, questo il titolo originale, è la storia di una giovane donna (interpretata da Rachel Brosnahan) che, nella New York di fine anni Cinquanta, decide di intraprendere la carriera da stand-up comedian.

“Game of Thrones” ha vinto come migliore serie drama mentre un award è andato anche a Henry Winkler, il Fonzie di Happy Days, per il suo ruolo nella comedy “Barry”.

Alla 70esima edizione degli Emmy, “RuPaul’s Drag Race” ha invece vinto il premio per miglior reality show.

Tra gli high-light della cerimonia al Microsoft Theatre di Los Angeles lunedì sera, la proposta di matrimonio del regista Glen Weiss alla sua fidanzata Jan Svendsen.

Ecco tutti i premi degli Emmy Awards 2018:

Miglior Serie Drammatica: Game of Thrones (Hbo)

Miglior Serie Comedy: The Marvelous Mrs. Maisel (Amazon)

Miglior Mini Serie: The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story (Fx)

Miglior Attrice in una Serie Drammatica: Claire Foy, per il ruolo della Regina Elisabetta in The Crown (Netflix)

Miglior Attore in una Serie Drammatica: Matthew Rhys, per il ruolo di Philip Jennings in The Americans (Fx)

Miglior Attrice in una Serie Comedy: Rachel Brosnahan, per il ruolo di Miriam “Midge” Maisel in The Marvelous Mrs. Maisel (Amazon)

Miglior Attore in una Serie Comedy: Bill Hader, per il ruolo di Barry Berkman/Block in Barry (Hbo)

Miglior Attrice in una Mini Serie o Tv Movie: Regina King, per il ruolo di Latrice Butler in Seven Seconds (Netflix)

Miglior Attore in una Miniserie o Tv Movie: Darren Criss, per il ruolo di Andrew Cunanan in The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story

Miglior Attrice Non Protagonista in un Drama: Thandie Newton, per il ruolo di Maeve in Westworld (Hbo)

Miglior Attore non Protagonista in un Drama: Peter Dinklage, per il ruolo di Tyrion Lannister in Game of Thrones (Hbo)

Miglior Attrice Non Protagonista in una Serie Comedy: Alex Borstein, per il ruolo di Susie in The Marvelous Mrs. Maisel (Amazon)

Miglior Attore Non Protagonista in un Drama: Peter Dinklage, per il ruolo di Tyrion Lannister in Game of Thrones (Hbo)

Miglior Attore Non Protagonista in una Serie Comedy: Henry Winkler, per aver interpretato Gene Cousineau in Barry

Miglior Attrice Non Protagonista in una Mini Serie o Tv Movie: Merritt Wever, per il ruolo di Mary Agnes in Godless (Netflix)

Miglior Attore Non Protagonista in una Mini Serie Limited o Tv Movie: Jeff Daniels, per il ruolo di Frank Griffin in Godless (Netflix)

Migliore Sceneggiatura per una Serie Comedy: Amy Sherman-Palladino, per l’episodio Pilot di The Marvelous Mrs Maisel

Migliore Regia per una Serie Comedy: Amy Sherman-Palladino, per l’episodio Pilot di The Marvelous Mrs Maisel

Migliore Reality Show Program: RuPaul’s Drag Race

Migliore Variety Talk Series: Last Week Tonight With John Oliver

Migliore Variety Sketch Series: Saturday Night Live

No more articles