“Non serve niente di particolare, solo tornare a pensare che tutto è bello e speciale” canta Elisa in “Anche fragile”, una delle canzoni del suo nuovo album “Diari aperti”.

Finalmente è arrivato: “Diari aperti”, il decimo disco di Elisa è fuori. Undici canzoni che raccontano l’Elisa di ieri e l’Elisa di oggi, un’artista che in oltre 20 anni di carriera ha lasciato un segno indelebile nella scena musicale pop italiana.

Una carriera e un disco che Elisa racconterà e canterà in apertura della Milano Music Week, lunedì 19 novembre con VH1 Storytellers Elisa. L’evento live al Teatro dal Verme di Milano sarà poi trasmesso sui canali Viacom – Paramount, Spike e, naturalmente, VH1. 

Tra gli autori che hanno lavorato con Elisa a “Diari aperti” ci sono Calcutta e Dario Faini (che hanno scritto “Se piovesse il tuo nome”), Davide Petrella (“Tua per sempre”), Cheope e Federica Abbate (“Vivere tutte le vite”). 

L’album era stato anticipato dall’elegante duetto con Francesco De Gregori “Quelli che restano” mentre nella solare “L’estate è già fuori” Elisa ospita la voce di Tonino Carotone. 

Ed ecco tutte le date del Diari aperti tour, tutti i concerti di Elisa nel 2019:

18 marzo, Firenze (Teatro Verdi)
21 marzo, Bari (Teatro Team)
25 marzo, Catania (Teatro Metropolitan)
27 marzo, Roma (Auditorium Parco Della Musica)
30 marzo, Napoli (Teatro Augusteo)
3 aprile, Milano (Teatro Degli Arcimboldi)
6 aprile, Torino (Auditorium Del Lingotto)
12 aprile, Padova (Gran Teatro Geox)
15 aprile, Parma (Teatro Regio)
16 aprile, Brescia (Gran Teatro Morato)
19 aprile, Trieste (Teatro Rossetti)
23 aprile, Reggio Emilia (Teatro Romolo Valli)
26 aprile, Bergamo (Teatro Creberg)
29 aprile, Cesena (Nuovo Teatro Carisport)
2 maggio, Bologna (Europauditorium)
9 maggio, Saint Vincent – Aosta (Palais)
14 maggio, Genova (Teatro Carlo Felice)

Prevendite aperte su ticketone.it dal 30 ottobre e in tutti i punti vendita dal 6 novembre.

Non vediamo l’ora di ascoltarla e vederla sul palco di VH1 Storytellers. Continuate a seguirci per avere altre news sull’evento.

No more articles