Pensate a un mondo in cui nessuno si ricorda più dei Beatles. Nessuno, tranne un cantautore. Bel patrimonio da sfruttare, vero? È questa la trama del nuovo film di Danny Boyle che per il cast ha reclutato il buon Ed Sheeran nella parte di… se stesso.

Sarà proprio Sheeran, infatti, a scoprire questo cantante emergente e portarlo in tour: “E poi lui diventa molto più famoso di me”, facile intuire perché! Questo è il primo vero impegno cinematografico di Ed Sheeran, che in precedenza aveva recitato in “Game of Thrones”.

“Ho imparato a recitare”, ha raccontato Sheeran alla stampa: “Sono stati due mesi molto intensi. Suonavo quattro giorni e poi tre giorni giravo il film. Ma interpretavo me stesso, quindi non è stato troppo difficile”.

Non ci sono ancora né titolo né data precisa di uscita del film diretto da Boyle, ma il vero protagonista – ossia colui che si sveglia come l’unica persona al mondo a ricordare i Beatles – è interpretato da Himesh Patel e lo sceneggiatore è Richard Curtis (lo stesso di “Quattro matrimoni e un funerale” e “Notting Hill”).

La trama è stuzzicante, Ed Sheeran non ne sbaglia una, non vediamo l’ora di godercelo al cinema.

Foto in apertura: Getty Images

No more articles