“All’inizio è divertente: parte come una festa e poi finisci a farlo da solo”. Abuso di sostanze. Senza specificare di quali sostanze si trattasse, Ed Sheeran ha spiegato così la sua pausa forzata di un anno, annunciata nell’ottobre del 2015.

Sheeran ha raccontato tutto sabato sera al The Jonathan Ross Show: “Quando entri a far parte dell’industria discografica devi imparare a viverci, ma io non ne ho avuto la possibilità perché ero sempre in tour: e tutte le trappole di cui la gente legge al riguardo… ci sono finito dentro completamente. Soprattutto l’abuso di sostanze”.

E così, a un certo punto, Sheeran ha deciso di dire basta e si è preso una pausa: “Non me ne ero neanche accorto. È stata una cosa graduale, fin quando qualcuno non mi ha preso da parte e mi ha detto: ‘Datti una calmata’”.

“Mi sono concentrato sul lavoro” – ha spiegato Ed Sheeran nell’intervista ripresa da tutti i giornali inglesi, e non solo: “E non sono in grado di lavorare se sono sotto. Non sono in grado di scrivere canzoni se sono fatto. Non riesco a suonare dal vivo. Più lavoravo, meno ne sentivo il bisogno. Ho lavorato tutta la vita per arrivare dove sono ora, non puoi perdere tutto per qualcosa che fai nel tempo libero”.

 Per fortuna, ne è uscito alla grande. 

No more articles