X

Un’altra notizia tremenda. Chester Bennington si è suicidato, proprio nel giorno in cui il suo amico Chris Cornell avrebbe compiuto 53 anni. 

Stando a quanto riportato dai media americani, il cantante dei Linkin Park si sarebbe impiccato. È stato trovato privo di vita nella sua casa di Palos Verdes in California, aveva 41 anni e lascia sei figli avuti da due mogli diverse.

La notizia è stata confermata anche dal suo compagno di band Mike Shinoda:

Purtroppo, erano ben noti i problemi di Bennington con alcol e droga e più volte il cantante dei Linkin Park aveva detto di aver pensato al suicidio.

Dopo la morte del suo amico Chris Cornell lo scorso maggio, Bennington aveva scritto una lettera alla voce dei Soundgarden:

E nel giorno del suo compleanno, ha deciso di seguire la stessa strada.

Chester Bennington era passato dall’Italia poco più di un mese fa, quando i Linkin Park hanno suonato sul palco dell’I-Days Festival a Milano: un concerto sold out.

Il modo migliore per ricordarlo è ascoltare la sua musica. Ecco “Talking to Myself”, l’ultimo video dei Linkin Park: (e venerdì 21 luglio alle ore 13 Top 10 Linkin Park e alle ore 20 Best of Linkin Park, su VH1, canale 67 del digitale terrestre e in streaming su questo sito)

 
Foto: Getty Images

No more articles