Addio Charles Aznavour. Il cantante francese è morto a Mouriès lunedì primo ottobre a 94 anni.

In oltre 70 anni di carriera, Aznavour ha scritto più di 1400 canzoni e girato una sessantina di film, compreso “Il passaggio del Reno”, Leone d’Oro a Venezia nel 1960. E tra i 300 milioni di dischi venduti, anche tanti brani cantati in italiano come “Ed io tra di voi”, “Lei” e “L’istrione”. 

Si è esibito per l’ultima volta in Italia, al teatro degli Arcimboldi di Milano, a novembre 2017, mentre il concerto dello scorso 23 giugno in programma a Palmanova, in provincia di Udine, era stato annullato proprio per motivi di salute.

In un’intervista al Corriere della Sera, Charles Aznavour aveva spiegato così la propria capacità di salire sul palco a 90 anni: “Devo ringraziare i miei genitori. E poi non ho mai avuto vizi tipo droga e alcol”.

E alla domanda “ha mai pensato di smettere?”, ecco la risposta: “Qualche anno fa per far felice mia moglie le ho detto che mi sarei ritirato, dopo aver passato una settimana a casa. Ero come un leone in gabbia, e lei mi disse: Torna a lavorare prima di impazzire”.

Foto: ufficio stampa Parole e Dintorni

No more articles