X

Il Re. David Bowie è stata la vera superstar agli ultimi Brits. Noel Gallagher ha infatti consegnato al figlio di Bowie, il regista Duncan Jones, ben due premi: miglior artista maschile e miglior disco britannico dell’anno. Gallagher ha introdotto Bowie proprio così: “The King”, il Re.

Mentre The 1975 hanno incassato il premio per miglior gruppo inglese dell’anno, sul palco dei Brits si sono esibiti Ed Sheeran in coppia con Stormzy, i Coldplay con i Chainsmokers e Robbie Williams.

Sul palco dei Brits, Katy Perry ha cantato il suo nuovo singolo “Chained to the Rhythm” insieme a… due scheletri giganti rappresentanti il premier britannico Theresa May e il presidente americano Donald Trump.

E se Chris Martin dei Coldplay ha cantato “A Different Corner” come tributo a George Michael, Robbie Williams ha avuto qualche problema tecnico: un paio di ballerine sono cadute e momento sexy-comico quando una di loro ha lasciato intravedere un po’ di pelle di troppo.

Robbie ha comunque vinto il premio Global Icon Award, che l’anno scorso era andato proprio a David Bowie.

 

Brits 2017, Robbie Williams - Foto: Getty Images

Robbie Williams beato tra le donne. Brit Awards 2017, foto: Getty Images

Ed ecco tutti i premi assegnati ai Brit Awards 2017:

BRITISH FEMALE SOLO ARTIST: Emeli Sande

BRITISH MALE SOLO ARTIST: David Bowie

BEST BRITISH GROUP: The 1975

BRITISH BREAKTHROUGH ACT: Rag’N’Bone Man

BRITISH SINGLE OF THE YEAR: Little Mix – “Shout Out To My Ex”

BRITs GLOBAL SUCCESS AWARD: Adele

INTERNATIONAL MALE SOLO ARTIST: Drake

INTERNATIONAL FEMALE SOLO ARTIST: Beyoncé

INTERNATIONAL GROUP: A Tribe Called Quest

BRITISH ARTIST VIDEO: One Direction, History

MASTERCARD BRITISH ALBUM OF THE YEAR: David Bowie

CRITICS’ CHOICE: Rag’N’Bone Man

BRITS ICON AWARD: Robbie Williams

No more articles