Un disco tanto atteso da aver infranto almeno un record negli ultimi giorni: maggior numero di pre-adds nella storia di Apple Music. È finalmente stato pubblicato “When We All Fall Asleep, Where Do We Go?”, album d’esordio di Billie Eilish.

Nata a Los Angeles nel 2001, in questo momento Billie Eilish è sotto i riflettori più di qualunque altro artista, indicata da molti come il futuro della musica pop.

E “When We All Fall Asleep, Where Do We Go?” soddisfa ampiamente le aspettative dei fan e della cosiddetta critica: un disco fatto di canzoni variegate nella forma (electro-pop, rap, cantautorato folk…) e spesso sorprendente per i testi, intrisi di disagio adolescenziale e ironia dark.

Dopo il concerto sold-out al Fabrique di Milano a febbraio 2019, Billie Eilish tornerà a suonare dal vivo in Italia: il 31 agosto a Milano Rocks insieme a un altro gruppo particolarmente amato dai teenager, i Twenty One Piltos.

Se la conoscete, avrete già ascoltato tutte le sue canzoni più e più volte. Se non la conoscete ancora e magari apprezzate sue colleghe più anziane all’anagrafe come Lorde e Lana Del Rey, Billie Eilish vi farà impazzire

Una curiosità: Billie scrive e produce le proprie canzoni insieme al fratello, Finneas O’Connell, noto anche per il ruolo di Alistair nella serie tv “Glee”.

Altre due curiosità televisive: una canzone di Billie Eilish, “Bored”, è stata inclusa nella colonna sonora della serie tv “Tredici” mentre in un pezzo del nuovo album, “My Strange Addiction”, c’è un passaggio estratto dalla versione americana di “The Office”.

Foto in apertura: ufficio stampa Virgin Records 

No more articles