Ariana Grande è inarrestabile. Il suo ultimo singolo “Thank U, Next” è la prima canzone più veloce della storia ad aver raggiunto i 100 milioni di ascolti su Spotify: 9,6 milioni solo in un giorno, meglio di Taylor Swift che con “Look What You Made Me Do” era arrivata a 9,1 milioni. 

E a fine novembre Ariana Grande è stata l’artista più ascoltata in tutto il mondo su Spotify: grazie a 46,9 milioni di ascolti ha superato la collega Selena Gomez.

Ma non finisce qui perché il video di “Thank U, Next”, uscito il 30 novembre, ha mandato in tilt YouTube perché 829 mila fan lo hanno guardato nello stesso identico momento, appena è stato pubblicato.

Perché YouTube è andato in tilt? Troppi commenti! Circa 516mila, come riportato da Forbes, scatenati dai dettagli e dalle citazioni del video. Al momento, 4 dicembre, ha oltre 100 milioni di visualizzazioni, quasi due volte la popolazione dell’Italia!

Nel video di “Thank U, Next”, Ariana Grande cita scene di film come “Mean Girls”, “Bring It On – Ragazze nel pallone”, “30 anni in 1 secondo” e “Legally Blonde – La rivincita delle bionde”. Numerosi anche i cameo, tra cui Troye Sivan e Kris Jenner.

E proprio su YouTube Ariana Grande è protagonista della serie Dangerous Woman Diaries. Il primo episodio è gratuito, per guardare gli altri è necessario un account Premium.

Grande, meritatissimo successo per Ariana, un’artista che ha dovuto purtroppo affrontare un’enorme tragedia come quella dell’attentato terroristico a un suo concerto a Manchester: era il 22 maggio 2017, morirono 23 persone.

No more articles