La Regina del Soul se n’è andata per sempre. Dopo i rumour degli ultimi giorni, Aretha Franklin è morta giovedì 16 agosto, aveva 76 anni.

“È con grande e profonda tristezza che annunciamo la morte di Aretha Louise Franklin, la Regina del Soul”, ha scritto l’ufficio stampa di Aretha Franklin: “Si è spenta nella sua casa di Detroit, Michigan, circondata dalla famiglia e dalle persone che amava”.

Aretha Franklin - MTV

Aretha Franklin è morta in seguito alla degenerazione di un cancro al pancreas.

Tra le canzoni che hanno segnato la sua carriera, “Respect” e “(You Make Me Feel Like) A Natural Woman”, brani scritti rispettivamente da Otis Redding e Carole King in coppia con Gerry Goffin.

Ma Aretha Franklin oltre a essere un’interprete straordinaria era anche una notevole autrice e pianista. Tra le canzoni scritte da Aretha ci sono “Daydreaming”, “Dr. Feelgood” e “Think”, brano cantato anche nel film di culto “The Blues Brothers”.

Aretha Franklin è stata la prima donna a entrare nella Rock and Roll Hall of Fame; era il 3 gennaio 1987.

UNSPECIFIED - JANUARY 01: Photo of Aretha FRANKLIN; Posed portrait of Aretha Franklin, (Photo by RB/Redferns)

ARETHA FRANKLIN – 1942/2018 Photo by RB/Redferns

“Che gran voce”, il messaggio di addio di Liam Gallagher.

“È stata una delle più grandi ed emozionanti cantanti di sempre. Amavo ascoltarla negli anni Sessanta, ma la sua musica è senza tempo”, il tweet del leader dei Beach Boys Brian Wilson.

“Prendiamoci un momento per rendere omaggio alla vita meravigliosa di Aretha Franklin, Regina delle nostre anime, che ci ha ispirati per tanti tanti anni”, il pensiero di Paul McCartney: “Ci mancherà ma resta il ricordo di una grande musicista e di un essere umano straordinario che resterà con noi per sempre”.

Foto in apertura: Getty Images

No more articles